Waimea Canyon

Waimea Canyon, Kauai

Il Waimea Canyon, conosciuto anche con il nome di Grand Canyon del Pacifico, è uno stupendo canyon naturale dell’isola Kauai, alle Hawaii.

Fatti principali

Il canyon si estende su una lunghezza di ben 16 km ed in alcuni punti del percorso la gola raggiunge i 900 metri di profondità.

La parola hawaiana Waimea tradotta significa “colore rossastro“; ed infatti il nome del canyon è dovuto ad una particolarità di questo stupendo monumento naturale, ovvero la colorazione rossastra delle sue pareti che sono di origine vulcanica.

La gamma di colori del canyon è molto vasta ed oltre alle varie tonalità di colore rosso sulle pareti trovano spazio anche il marrone ed il verde. Lungo i 16 chilometri del canyon si incontrano delle stupende cascate d’acqua e si verificano molto frequentemente gli arcobaleni.

La storia geologica del canyon è unica, in quanto la sua formazione è dovuta alla combinazione tra un catastrofico crollo dell’antico vulcano che ha creato l’isola Kauai ed il costante processo di erosione dovuto alle abbondanti precipitazioni che si verificano nei pressi del picco centrale dell’isola (il Monte Waialeale, un vulcano a scudo dove la media delle precipitazioni annue supera i 10,8 metri).

Il canyon è scavato nella lava, ed è proprio questa caratteristica morfologica della roccia che nel corso dei decenni ha portato a numerosi crolli delle pareti laterali.

Punto di osservazione del Waimea Canyon
Waimea Canyon Lookout

Ci sono tre punti di osservazione “ufficiali” dai quali è possibile ammirare il Waimea Canyon. Il punto di osservazione principale del Waimea Canyon è il Waimea Canyon Lookout, che si trova al 10° miglio della Highway 550. Gli altri punti di osservazione sono il piccolo belvedere di Puu Ka Pele, che si trova in prossimità del 13° miglio della Highway 550.

Ma il migliore punto di osservazione è il Puu Hinahina Lookout, che si trova tra il 13° ed il 14° miglio della Highway 550. Ci sono altri punti di osservazione meno conosciuti per ammirare la bellezza del Waimea Canyon, in quanto la maggior parte delle piccole deviazioni lungo la Highway 550 dopo il segnale dal 10° miglio offrono dei punti vista del Waimea Canyon.

Il Waimea Canyon è aperto tutti i giorni dell’anno durante le ore di luce e l’ingresso per i visitatori è gratuito.

Dove si trova

Il Waimea Canyon si trova all’interno dell’omonimo Waimea Canyon State Park, sul lato occidentale dell’isola di Kauai.

Dal piccolo paese di Waimea si può raggiungere il canyon in auto seguendo l’autostrada 550 (Waimea Canyon Drive) fino all’ingresso del Waimea Canyon State Park, dove la strada prende il nome di Kokee Road. Partendo dal paese di Kekaha invece si dovrà imboccare Kokee Road e seguirla fino all’ingresso del Waimea Canyon State Park, dove la strada si unisce alla Waimea Canyon Drive.

Quale meteo aspettarsi

Nell’isola Kauai il meteo è molto variabile e le pioggie sono molto frequenti ed abbondanti durante tutto il corso dell’anno. Il clima è di tipo tropicale e l’umidità è particolarmente elevata.

Qual è il miglior momento per visitare il Canyon

Il momento migliore della giornata per la visita al Waimea Canyon è sicuramente la mattina, quando è più facile trovare un tempo soleggiato. Solitamente verso l’ora di pranzo il cielo si fa nuvoloso e si verificano frequentemente delle precipitazioni di tipo piovoso.

I percorsi migliori per esplorarlo

Nell’area del Waimea Canyon State Park ci sono numerosi sentieri da percorrere adatti sia ai principianti che agli escursionisti esperti. I sentieri escursionistici principali attraverso i quali è possibile ammirare il Waimea Canyon sono due e prendono il nome di Iliau Nature Loop e di Kukui Trail.

Iliau Nature Loop

Il sentiero più corto, che può essere tranquillamente affrontato anche dai principianti, è quello di Iliau Nature Loop, che misura meno di mezzo miglio. Si tratta di un breve sentiero ad anello che corre lungo il margine occidentale del Waimea Canyon. Lungo il percorso si incontrano diverse specie di piante di vegetazione autoctone. Il sentiero offre degli eccellenti panorami di Waimea e Waialae Canyon.

Kukui Trail

Il Kukui Trail è invece un percorso piuttosto abbastanza impegnativo, che misura 4,5 miglia ed ha un dislivello totale di oltre 650 metri. Visto il grado di difficoltà, il Kukui Trail è moderatamente frequentato ed è raccomandato esclusivamente per gli escursionisti più esperti.

Lungo il percorso del Kukui Trail si incontrano numerose cascate, la più importante delle quali è Waialae Falls, che scende fino a valle. L’ascesa è molto ripida e può essere estenuante in caso di condizioni meteo calde e soleggiate, per cui è importante mantenere costantemente l’idratazione bevendo molta acqua. Lungo le creste del canyon si possono vedere diversi animali, tra cui anche le capre selvatiche.

Un altro percorso escursionistico è il Koaie Trail, un’estensione del Kukui Trail. Il percorso di questo sentiero offre bei paesaggi e delle vasche naturali di acqua dolce per nuotare. Il sentiero misura circa 3 miglia ed ha un grado di difficoltà moderato.

Dove alloggiare nelle vicinanze

dove alloggiare vicino al Waimea Canyon, Kauai
Waimea Plantation Cottage

Nelle immediate vicinanze del canyon, ed in tutta l’area occidentale dell’isola, non ci sono alberghi ad eccezione del The West Inn Kauai, che si trova nella città di Waimea, a poco meno di 10 miglia dal canyon. Questo albergo, aperto nel 2003, è un’ottima soluzione in quanto è una recente costruzione ed offre camere e suite pulite ed accoglienti, tutte provviste di TV via cavo. L’albergo si trova nel centro di Waimea, di fronte allo storico Waimea Theatre ed a pochi passi dall’Oceano Pacifico.

In alternativa per alloggiare nella parte occidentale dell’isola si può scegliere un B&B oppure di prendere in affitto uno degli appartamenti disponibili in questa zona. Per vivere un’esperienza hawaiana davvero unica e autentica, il modo migliore è di godersi un soggiorno al Waimea Plantation Cottages.

Questi caratteristici cottage sono stati ricavati dalle antiche case di piantagioni dall’era agricola dell’isola di Kauai e risalgono ai tempi in cui l’allevamento di canna da zucchero era il motore trainante dell’isola. Gli ospiti di questi cottage possono godere di questa rilassante e serena esperienza sull’Oceano Pacifico, che è diversa da tutte le altre isole hawaiane.

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.